Category

POP RUGBY

POP RUGBY

IN THE RUGBY OF LOVE E SCUSATE IL DISAGIO

In the rugby of love, lo viviamo così il suo potere. Il rugby, come l’amore, può essere vissuto e osservato da tante angolature. Rugbylja cerca proprio quelle più insolite, fuori dalle consuetudini. Prospettive di un rugby Pop dove tante persone comuni diventano personaggi veri e autentici. Il rugby non è solo quello che si vede in tv, sui campi, nelle club house. E’ pop quando esce nelle piazze e nei parchi. E’ vivo quando mostra la sua bellezza e coinvolge…

Continua a leggere
POP RUGBY, STILI DI VITA

LUCAS, IL RUGBY E IL NOSTRO AUTISMO!

Sabato 13 Ottobre 2018 si gioca a Settimo Torinese la prima giornata di Rugby del  Campionato nazionale Élite Under 16, girone Nord-Ovest. L’incontro vede contrapposte le squadre del VII Rugby Torino e del Rugby Bergamo. Alle 18.55, a pochi minuti dal termine del match, con la maglia gialloblu n. 22 scende in campo per i padroni di casa Lucas Savarino, classe 2003. Questo è l’ultimo capitolo di una storia che comincia un po’ più di due anni fa, quando Lucas e…

Continua a leggere
POP RUGBY

L’OVALE TI RICHIAMA ALLE ARMI! :) Maria Cristina Tonna ci parla dell’idea di ricoinvorgere le ex giocatrici di rugby nella crescita delle giovani rugbiste italiane.

CHIAMATA ALL’OVALE! E’ la nuova iniziativa del rugby italiano. Maria Cristina Tonna – Responsabile del Settore Femminile della Fir ha deciso di ” richiamare” nel giro del movimento ovale le ex rugbiste. A Cristina chiediamo di approfondire questa “felice chiamata alle armi ovale”. E conversiamo , come al solito fra fra di noi, con leggerezza e ironia: RUGBYLJA “Ciao Cri, Secondo te cosa riuscirà ad apportareil ritorno delle “donne del rugby nel rugby”? – oltre la componente specificatamente tecnica, la…

Continua a leggere
POP RUGBY

Non ne possiamo più del non rugby della birra: considerazioni ad un intervento di Vittorio Munari

Il rugby in Italia non è solo bere birra, come ormai il rugby è diventato in massima parte da noi, tralasciando quello che di fondamentale è invece: cultura e modello sociale. In un recente intervento dedicato all’evoluzione del rugby in Italia sulla rubrica di un blog, Vittorio Munari pone dei concetti duri all’imbarazzato conduttore. La sintesi delle opinioni di Vittorio Munari è che quello che manca al rugby in Italia sia la cultura del rugby, il seminare conoscenza per raccogliere…

Continua a leggere
POP RUGBY

LI CREDEVO EROI I GIOCATORI DI RUGBY!

Ci sono storie di rugby che sembrano vere, e storie vere che cerchi di trattenere nell’ambito dello sport; di quello che esso è per te. Quella di Sami Panico è una di queste, e fa male. Fa male prima di tutto ai sogni che mi hanno spinto ad amare il rugby. In esso c’è tutto un mondo che ho bisogno di credere migliore di quello su cui  giriamo nello spazio, senza un vero senso preciso o consapevole; ogni giorno e…

Continua a leggere
POP RUGBY

FARE POLITICA PER FARE RUGBY O FARE RUGBY PER FARE POLITICA?

Fare politica per fare rugby o fare rugby per fare politica? Non è il nodo di Gordio, non è impossibile da dipanare, e non è una questione che abbia capo e nemmeno coda. E allora perchè, sotto l’ombrellone di un rugby sonnacchioso questo discorso della politica mi torna in mente pur in mezzo ad immagini e notizie di cronaca e sventura che non hanno paragone come importanza? Forse Mandela ha innescato tutto?

Continua a leggere
POP RUGBY

IL RUGBY CON I SOLDI NON E’ PER TUTTI!

E’ vero, non è da tutti cavar soldi dal rugby in Italia. Ci sono tanti luoghi comuni sul rugby visto come mestiere, lo sappiamo benissimo, e tanta considerazione sovradimensionata purtroppo, se non in malafede. E’ un mondo già di per se ristretto e per pochi, non ci piove. Lo è per gli equilibri mondiali; lo è per le scelte che non tengono conto di tante realtà ma restringono le possibilità di emergere a pochi percorsi; lo è per uno scenario…

Continua a leggere
POP RUGBY

IL RUGBY D’ESTATE E’ BACCHETTONE!

L’estate non sta finendo, siamo a metà del periodo dell’ozio e del relax. E il rugby di questa stagione? La stagione delle trasgressioni e delle scappatelle, dei progetti futuri e degli illusori amori per sempre? Che fa il rugby d’estate, il bacchettone? Beh, ci riflettevo sotto l’ombrellone, guardando distrattamente dei ragazzini che giocavano a tamburello, altri a pallavolo e alcuni a calcio; per non parlare di quelli che interpretavano a modo loro una qualche forma di pallanuoto a qualche metro…

Continua a leggere
POP RUGBY

I RUGBYLIANS

Eccoli, sono i volti che incarnano il mood pop di Rugbylja e dei rugbylians, Isabella Locatelli e Maxime Mbandà , ritratti qui da Omar Lonardi. E’ una foto che riassume i valori del nostro pop rugby e della modernità che con esso raccontiamo: la differenza, l’apertura, l’inclusione. Isa e Max sono la nostra idea di rugby, del rugby che in Italia si vuol proporre come sistema di relazioni alternativo e non omologato, capace di rappresentare l’innovazione, il desiderio di andare oltre e di sognare che…

Continua a leggere
POP RUGBY

L’ANIMA SARDA DEL RUGBY DI CONA KONA

Cona Kona, la suggestione sarda di un nome e di alcune foto bellissime di questa giocatrice della Shardana Rugby di Nuoro e delle sue compagne di gioco e di vita. Foto e ragazze dai lineamenti particolari, che raccontano di un rugby mediterraneo e ancestrale. La Sardegna è un’Isola differente dalla mia terra, la Sicilia. Ha un’anima più profonda e per certi versi ancorata a un’essenza misteriosa, che non può essere ascoltata solo con la ragione ma entrando in essa dalla…

Continua a leggere