Immagina, percepisci e comunica: tre parole che se le combini insieme ti creano quelle idee o opportunità di viaggiare oltre l’abitudine che sostengono tutta la nostra vita.

E’ la creatività o la creativity, come la chiamano più correttamente gli Inglesi perché dentro di essa il pensiero e l’azione sono parti concatenate così come anche l’istinto e la cultura. La creatività è tutto un bilanciamento di cui va colto lo sbilanciamento di un equilibrio consolidato che non serve più al nuovo stato delle cose.

In quell’istante nasce il pensiero originale che sa canalizzare e usare quello sbilanciamento – per risolvere problemi e innovazione quotidiana per adattarci alla vita con la logica e le emozioni.

Oltre quella zona di sicurezza e comfort che rappresenta davvero uno degli ostacoli più grandi per essere felici.

La creatività è una delle dieci Life Skills indicate dall’Oms come comuni a tutte le culture e comunità del mondo; probabilmente – secondo me – una di quelle principali, perché da essa dipendono la capacità di ascoltare il mondo, prevedere o adattarsi ai cambiamenti, risolvere il problema e (dato che siamo in un contesto sportivo ) fare squadra.

#innovazione #creativity #idee #benessere #pensierocreativo #teambuilding #educazione